Archive for the 'Uncategorized' Category

#salvalerborista

Il tentativo di abolire la figura dell’Erborista, messo in atto da una parte delle lobby industriali che mirano a rendere meno controllati i rimedi Erboristici attraverso l’abrogazione della Legge 99/1931, che attualmente regola il settore, é una azione grave di impoverimento culturale e professionale che avrà conseguenze dannose soprattutto sulla tutela della qualità di tali rimedi, lasciati in mano al solo spregiudicato interesse economico dei potenti gruppi del settore, a danno della salute di tutti. PER TUTELARCI TUTTI INSIEME TI CHIEDO DI FIRMARE A FAVORE DI QUESTA PETIZIONE:
http://firmiamo.it/giu-le-mani-dall-erboristeria
Istruzioni per votare la petizione: non è sufficiente cliccare “firma la petizione”, ma è necessario compilare anche i campi “nome”, “cognome”, “cap” e “email”, (bastano questi) poi vi arriverà una email con un link da cliccare per convalidare la firma (altrimenti chiunque potrebbe spacciarsi per voi). A questo punto la firma sarà valida.

Annunci

GIU’ LE MANI DALL’ERBORISTERIA!!! FIRMA LA PETIZIONE

FERMIAMO L’ABOLIZIONE DELLA LEGGE DEL ’31 FIRMA E FAI FIRMARE LA PETIZIONE ON LINE.
HASHTAG #salvalerborista PER SENSIBILIZZARE LE MASSE. SCARICA L’A4 DA STAMPARE E FATTI UNA FOTO DA CONDIVIDERE SUI SOCIAL

Per chi ci segue da tempo, sa che la FEI si sta battendo attivamente contro l’abolizione della legge del ’31 che mozzerebbe la professionalità degli erboristi e le possibilità di una professione riconosciuta. Già in precedenza avevamo avvisato, visto come si stanno muovendo le istituzioni, che avremmo dovuto compiere azioni concrete con il vostro appoggio.

Invitiamo quindi la categoria ad essere pronta ad affrontare una mobilitazione in difesa della legge del ’31 qualora ciò si rendesse necessario nei tempi e nei modi che verranno indicati.
Oggi parte la nostra “CHIAMATA ALLE ARMI” e partiamo con una petizione on line per smuovere le attenzioni del Governo Renzi a salvaguardare l’esistenza di una professione ed una professionalità che rappresenta un’eccellenza dell’italia, L’ERBORISTA. Una figura, dedita allo studio ed al controllo dell’intera filiera produttiva delle piante officinali per tutelare la nostra salute.

“La Federazione Erboristi Italiani invita tutti gli erboristi, gli studenti e i laureati in Tecniche Erboristiche e tutti i cittadini che hanno a cuore la qualità della Filiera delle Piante Officinali a firmare questo appello on line indirizzato al Ministro delle Politiche Agricole Martina e al Ministro della Salute Lorenzin:
Giù le mani dall’erboristeria!
L’Erborista è la figura di garanzia per tutta la filiera delle piante officinali, MA è stato approvato il Piano di Settore in cui il Ministero delle Politiche agricole e le Regioni chiedono l’abrogazione della legge sull’erboristeria su sollecitazione delle associazioni agricole che vedono l’Erborista come un limite alla loro attività.
Un altro colpo di grazia ad un patrimonio culturale e scientifico italiano.
L’omologazione della coltivazione delle piante officinali a una qualsiasi pratica agricola distrugge la qualità e mina la sicurezza delle materie prime e dei loro derivati.

Gli erboristi non possono permetterlo.
I cittadini nemmeno.

cliccate sul seguente link per firmare
http://firmiamo.it/giu-le-mani-dall-erboristeria

Firma con noi per fermare questo attacco al cuore dell’erboristeria e degli erboristi.
Federazione Erboristi Italiani”

Con l’hashtag #salvalerborista cerchiamo di smuovere le masse e facciamo firmare a più persone possibile la nostra petizione per evitare l’estinzione di una figura professionale ed altamente specifica come la nostra.

Se non agisci oggi, domani potresti non servire più e dover chiudere l’attività. Ti senti di rischiare?

Firmate e fate firmare a più persone possibile questa petizione per salvare il futuro dell’erboristeria. Solo smuovendo i canali sociali potremo avere un riscontro reale, visto che le istituzioni ed i canali ufficiali, di questo non parlano.

QUI il volantino da stampare e diffondere per sensibilizzare clienti, amici, parenti…

V FORUM Nazionale FEI e Settore FEI Produzione – ROMA 9 Aprile 2014

presso l’Orto Botanico di Roma

SI INVITANO A PARTECIPARE I COLLEGHI ERBORISTI
E GLI STUDENTI E LAUREATI IN TECNICHE ERBORISTICHE

La partecipazione per i Soci FEI, Erboristerie o Studenti e Laureati in Tecniche Erboristiche in regola con l’iscrizione FEI per il 2014 è  gratuita.
Si richiede esclusivamente la compilazione della scheda di adesione per motivi organizzativi.

Gli Studenti e Laureati in T.E. iscrivendosi alla FEI in questa occasione potranno partecipare gratuitamente al Forum se richiesto, i laureati, potranno aderire gratuitamente al Registro Nazionale Erboristi Professionisti.

Per gli Studenti e Laureati in T.E. si tratta di un’occasione importante per essere proiettati nel mondo applicativo del lavoro e della ricerca.

Per iniziare a conoscere e verificare le molteplici problematiche del settore anche dal punto di vista della produzione e i loro riflessi sul settore della distribuzione.

Un momento di conoscenza e crescita professionale attraverso l’esposizione di problematiche attuali e complesse, un modo diverso, ma integrato di intendere la professione di erborista e le sue potenzialità lavorative.

VI ASPETTIAMO IL 9 APRILE A ROMA

Federazione Erboristi Italiani
Presidenza Nazionale

LINKS UTILI:
IL PROGRAMMA
PER L’ISCRIZIONE

Blog Conels.

 

Vivo interesse per le novità FEI presentate a Parma 2013

Convegno Espositivo Erboristeria
Parma

” Vivo interesse da parte di erboristi “vecchi” e nuovi ha riscosso la presentazione ufficiale del Registro Nazionale Erboristi Professionisti RNEP da parte della FEI.

Lo stand FEI per tutti i due giorni del Convegno Espositivo Erboristeria di Parma è stato al centro di richieste di informazioni, delucidazioni e adesioni.

La buona accoglienza di questo nuovo strumento per la valorizzazione e visibilità della professione fa ben sperare in un pieno successo dell’iniziativa
unica e da tempo attesa.

Per informazioni ed iscrizioni
www.feierboristi.org
Registro Nazionale Erboristi Professionisti

Federazione Erboristi Italiani
Presidenza Nazionale “

Giudicare il proprio corso di Laurea in TE per migliorarlo..

Nei vari incontri con studenti e neolaureati, emerge spesso la necessità di questi di denunciare lacune ed eccessi che caratterizzano il proprio corso di Laurea (in corso o terminato).

Stiamo raccogliendo quante più informazioni possibili per fare il punto sulla situazione Italiana riguardo l’insegnamento di questa scienza, parte della nostra tradizione; abbiamo pertanto bisogno dei vostri commenti! Scrivete tutto quello che volete, se non volete farlo pubblicamente, potete inviarci le vostre impressioni all’indirizzo:

conelserboristi@yahoo.it 

Cosa credete che sia superfluo nel corso di laurea e cosa invece vi piacerebbe approfondire o fare? cosa trovate di assurdo nel percorso che l’università vi suggerisce e cosa trovate “insostituibile”? Nell’approccio al mondo del lavoro che cosa avete trovato difficile?…scrivete, scrivete, scrivete…

DECRETO 9 LUGLIO 2012: Disciplina dell’impiego negli integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali

Nella G.U. n. 169 del 21/7/2012 e’ stato pubblicato il decreto 9 luglio 2012 recante:

Disciplina dell’impiego negli integratori alimentari di sostanze e preparati vegetali

Il Decreto in oggetto, atteso da tempo, è stato pubblicato in GU.
AGGIORNAMENTI INTEGRATORI ALIMENTARI
In allegato, oltre al decreto in oggetto, è presente la lista delle sostanze e preparati vegetali ammessi negli integratori alimentari che diventa pertanto norma cogente in vigore a tutti gli effetti di legge. Contrariamente alla lista emanata precedentemente dal Ministero della Salute quella attuale è priva delle indicazioni salutistiche previste per ogni specie vegetale. Inoltre per alcune specie sono state inserite nuove avvertenze mentre per altre le avvertenze esistenti sono state integrate.

In seguito si riportano le sole specie vegetali per le quali sono state previste nuove avvertenze o integrazioni delle precedenti:

Citrus aurantium L. subsp. amara fructus, fructus immaturi, pericarpum, aetheroleum, aetheroleum ex floribus, flos

NOTE:
1. Occorre indicare in etichetta la titolazione in sinefrina.
2. L’apporto max in sinefrina non deve superare i 30 mg/die, corrispondenti a circa 800 mg di citrus aurantium titolato al 4% in sinefrina.
3. L’apporto massimo delle altre amine, tra cui l’octopamina, non deve superare 1/8 di quello della sinefrina.
AVVERTENZA SUPPLEMENTARE per fructus, fructus immaturi, pericarpum, oleum: Si sconsiglia l’uso del prodotto in gravidanza, durante l’allattamento e al di sotto dei 12 anni. Consultare il medico prima dell’usao se le condizioni cardiovascolari non sono nella norma.

——————————————————————————————————————————————————

Morinda citrifolia L. (NONI) succus, spuma (purea), fructus densatus (concentrato dei frutti)

NOTE:
Novel food ai sensi del regolamento (CE) 258/97
Apporti max giornalieri: succi: 30 ml; purea: 26 g, concentrato dei frutti: 6 g

——————————————————————————————————————————————————

Salix alba L. cortex, folium, gemma, cortex ramolorum (scorze dei giovani rami), flores (amenti), lympha

NOTE: L’apporto giornaliero di salicina non deve superare i 96 mg

——————————————————————————————————————————————————

Salix caprea L. cortex

NOTE: L’apporto giornaliero di salicina non deve superare i 96 mg

——————————————————————————————————————————————————

Salix purpurea L.

NOTE: L’apporto giornaliero di salicina non deve superare i 96 mg

——————————————————————————————————————————————————

Serenoa repens (BATRAM) SMALL. (Syn. Serenoa serrulata HOOK F.) fructus

AVVERTENZA SUPPLEMENTARE: Si sconsiglia l’uso in donne in età fertile e in soggetti di entrambi i sessi in età prepubere.

——————————————————————————————————————————————————

Importante: E’ consentita la commercializzazione, fino a 12 mesi dalla data di entrata in vigore del decreto di integratori alimentari notificati secondo quanto previsto dal D.Lvo n.169/04 anche se non conformi alle previsioni di cui all’art. 2, comma 1.

Tale articolo prescrive, ai fini di una corretta identificazione, che le sostanze vegetali e i preparati vegetali debbano essere definiti con il nome comune della pianta seguito da quello botanico secondo il sistema binomiale (genere, specie, varietà e autore) e della parte di pianta impiegata.

GIOCO DELL’ESTATE “CERCA L’ERRORE”

cari erboristi inorridite! questo è la notizia pubblicata da ANSA pochi giorni fa sul maxi sequestro di falsa soia biologica leggete l’articolo e trovate il MEGA E/ORRORE dell’Estate…..cara ANSA i toui giornalisti avrebbero bisogno di un bel ripasso…..almeno evitereste queste belle figure!

Falsa soia biologica, maxisequestro in tutta Italia

Gdf di Ravenna recupera 1.700 tonnellate di cereale contaminato

RAVENNA – Falsa soia biologica proveniente dall’Est Europa e venduta in Italia nonostante avesse il doppio degli organismi geneticamente modificati rispetto al limite consentito. La Guardia di finanza di Ravenna ha scoperto una maxi frode nel settore agroalimentare. Sequestrate oltre 1.700 tonnellate di soia contaminata: 500 tonnellate nel porto di Ravenna, altre 1.200 presso grossisti di diverse citta’ italiane. Al vaglio della magistratura la posizione di diverse persone coinvolte nella vicenda.

L’operazione della Guardia di finanza di Ravenna e’ partita da un’analoga attivita’ delle Fiamme gialle di Verona, che nello scorso dicembre avevano smascherato una maxifrode nel settore agroalimentare. Lo scambio di informazioni tra i due comandi ha consentito ai militari di Ravenna di attuare specifici controlli nel settore del biologico, sul quale da qualche anno si concentrano ingenti capitali. La soia contaminata, una volta arrivata al porto di Ravenna dall’est Europa, era accompagnata da false certificazioni che ne attestavano la purezza e la qualita’, traendo cosi’ in inganno i consumatori circa le caratteristiche del prodotto.

Dai risultati delle analisi effettuate dai finanzieri con l’ausilio dell’azienda sanitaria locale, emergeva infatti una presenza di organismi geneticamente modificati superiore di quasi il doppio della soglia limite rispetto a quella consentita dalla vigente normativa europea. Sono cosi’ scattati i sequestri, che hanno impedito l’immissione sul mercato alimentare di cereali che di biologico avevano in realta’ soltanto il prezzo. 


I Coordinatori del CONELS

e-mail: conelserboristi@yahoo.it
oppure: t.erboristiche@yahoo.it

Inserisci la tua email per seguire il e ricevere gli aggiornamenti via email.

Segui assieme ad altri 85 follower

PHOTOGALLERY

CALENDARIO

aprile: 2019
L M M G V S D
« Lug    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
2930  
Annunci