Archive for the 'Disegno legge erboristeria' Category

VI Forum Nazionale FEI – presso il “Giardino delle Erbe” di Casola Valsenio

  Erborista: una professione in evoluzione

Seminari in aula ed erborizzazioni guidate.
Dopo il grande successo del V Forum FEI del 9 aprile scorso, all’Orto Botanico di Roma, con la presenza di circa 130 persone. la FEI propone il VI Forum Nazionale, rivolto agli erboristi in attività, agli studenti e ai laureati in Scienze e Tecniche Erboristiche.
ERBORISTA: una professione in evoluzione
In un giardino botanico ricco di storia, vero punto di riferimento per tutti gli Erboristi italiani.
Ai seminari in aula proposti da esperti del settore e docenti universitari si affiancheranno due visite guidate concernenti il riconoscimento delle specie erbacee spontanee e coltivate di interesse erboristico e fitoterapico con Sauro Biffi, direttore del Giardino delle Erbe, e un percorso di riconoscimento di piante spontanee medicinali lungo il torrente Senio, con il Prof. Ferruccio Poli, Presidente del CdL SFA – Tecniche Erboristiche di Imola.
Il Prof. Alberto Bianchi, dell’Università di Parma, terrà una relazione dal titolo: “Il Giardino delle Erbe di Casola Valsenio, un esempio di ricerca e didattica: Lavandula, “Regina delle aromatiche”.
Il Dott. Angelo Di Muzio, Presidente Nazionale FEI, e la Dott.ssa Rita Pecorari del Settore Tecnico . Regolatorio FEI, si alterneranno su argomenti di grande interesse per la professione di Erborista, legislazione, normativa, laboratori erboristici annessi alle attività di vendita e diverse altre tematiche, fino alla recente “Lista BELFRIT” , il nuovo elenco di piante utilizzabili negli integratori alimentari che tante perplessità sta sucitando nella categoria.
LA PARTECIPAZIONE E’ GRATUITA
MA E’ RICHIESTA LA SCHEDA DI ISCRIZIONE DA INVIARE ALLA FEI
Il pranzo è al sacco o nei ristoranti limitrofi
Saluti a tutti, vi aspettiamo numerosi
“FEI – erbe, scienza e tradizione”

Di seguito trovate la brochure:

1012903_486291214830334_7743126292877623660_n1510995_486291321496990_4876852655872344117_n1530439_486291554830300_5729077865195589007_n

Annunci

FEI: PIANO DI SETTORE PIANTE OFFICINALI…abrogazione Legge del 1931?

Riportiamo il Comunicato FEI n. 215 del 01.05.2014

Oggetto: PIANO DI SETTORE PIANTE OFFICINALI

Ai Soci FEI
Ai colleghi Erboristi

Gentili colleghi,

in relazione al Piano di Settore delle Piante Officinali vi invio alcuni importanti documenti.

Nel messe di febbraio il Ministero delle Politiche agricole ci inviò la copia del Piano di settore (non condivisa dalla FEI) affermando che si trattava della copia inviata alla Conferenza Stato Regioni per la ratifica dell’accordo (doc.01). In seguito il 14 aprile ci ha inviato la copia, peraltro pubblicata sul sito dello stesso Ministero, scaturita dall’approvazione presso la conferenza Stato Regioni (doc.02). Ebbene tale copia è modificata rispetto a quella precedente. A pag. 30 di entrambe le copie si può leggere un ultimo punto aggiunto senza la preventiva condivisione con le Associazioni di categoria, in cui si chiede la delega al Governo per la modifica della legge del 1931. Ovviamente capite bene che questo arbitrario atto di forza è stato fatto in spregio di tutte le riunioni alle quali abbiamo partecipato e dopo le tante rassicurazioni (a parole del funzionario incaricato). La FEI non si è mai fidata di queste rassicurazioni e per questi motivi ha sempre manifestato il proprio dissenso a questo tipo di provvedimento.

Alleghiamo il testo che stiamo diffondendo attraverso i social network. Vi terremo costantemente informati sui tempi e i modi per l’ormai indispensabile mobilitazione del settore.
vi invitiamo inoltre a monitorare regolarmente il sito http://www.feierboristi.org , le pagine Facebook – Federazione Erboristi Italiani e Presidenza FEI.

TRISTE 1° MAGGIO PER GLI ERBORISTI ITALIANI.
Il Ministero delle Politiche agricole e le Regioni chiedono l’abrogazione della legge del 1931.
Questo è il risultato dell’azione promossa dalla FIPPO.
Questo è il vero intento del Piano di Settore della filiera delle Piante Officinali approvato dalla Conferenza Stato Regioni. E’ ora evidente a tutti quello che la FEI ha sempre denunciato.
– A rischio la qualità delle Piante Officinali.
– A rischio la professione di Erborista.
– Perdita secca di posti di lavoro per i laureati interessati alla coltivazione delle Piante officinali.
ORA LA SITUAZIONE E’ CHIARA SI VUOLE ABROGARE LA LEGGE DEL ’31 SENZA PASSARE ATTRAVERSO UN CONFRONTO PARLAMENTARE.
SIGNORI DELLA FIPPO DOPO QUESTO VERGONOSO ATTO FINALIZZATO A TUTELARE ESCLUSIVAMENTE I VOSTRI INTERESSI NON VERRETE CERTO A CHIEDERCI DI ACQUISTARE LE VOSTRE ERBE!

In allegato il testo dell’accordo Stato – Regioni in cui il rappresentante del Ministero e le Regioni hanno chiesto l’abrogazione della legge del 1931 con il forte attacco alla nostra categoria.

Vi terremo costantemente informati.

Saluti a tutti

Dott. A. Di Muzio
Presidente FEI
Confcommercio Imprese per l’Italia

Allegati:

01 Piano di Settore inviato 25.2.14 approvato il 20.02.14

02 Piano settore P.O. inviato 14.4.14

03 Accordo DOC_043467_43 CSR PUNTO 9 ODG

 

FEI NEWS – Pubblicato e assegnato il disegno legge per l’erboristeria!

Riportiamo la newsletter FEI
” Mentre in tutte le sedi territoriali in cui la FEI è presente si stanno organizzando Assemblee aperte a tutti gli Erboristi per presentare il Registro Nazionale Erboristi Professionisti  che a breve sarà operativo sul sito web della Federazione, riceviamo l’attesa notizia dell’avvenuta pubblicazione ed assegnazione il 18 ottobre scorso alla XII Commissione – Igiene e Sanità del Senato, in sede referente del disegno di legge ” Istituzione della professione sanitaria di erborista e disposizioni concernenti l’attività commerciale di erboristeria“, presentato il 19 giugno scorso dalla Sen. Elena Fattori del M5S e da altri 19 Senatori dello stesso movimento.

E’ per noi una grande soddisfazione essere riusciti a ripresentare anche in questa legislatura il disegno di legge che ha contenuti che tengono in considerazione le reali prerogative della nostra figura professionale e le offrono un adeguato futuro nella società contemporanea garantendo al contempo il cittadino che intenda utilizzare in piena sicurezza le piante officinali per la propria salute.

La FEI anche in questo caso ha mantenuto nei confronti del settore rappresentato la parola data, ora la politica dovrà fare la sua parte e dare delle risposte e noi vigileremo. Ma i colleghi sono fortemente invitati a collaborare iscrivendosi al Registro Nazionale Erboristi Professionisti, strumento tra l’altro richiesto da anni proprio da quei parlamentari che dovrebbero, una volta per tutte, dare delle precise risposte al settore, ora lo strumento esiste, utilizziamolo!

La FEI ringrazia i parlamentari  ed in particolare la Sen. Elena Fattori, che sensibili alle istanze della categoria hanno permesso la presentazione di questo nuovo disegno di legge che rappresenta la massima espressione di quanto richiesto dalla categoria nel corso delle passate legislature.

Dott. Angelo DI Muzio

Presidente FEI “

Maggiori informazioni : www.feierboristi.org

Per scaricare il disegno legge: clicca qui


I Coordinatori del CONELS

e-mail: conelserboristi@yahoo.it
oppure: t.erboristiche@yahoo.it

Inserisci la tua email per seguire il e ricevere gli aggiornamenti via email.

Segui assieme ad altri 85 follower

PHOTOGALLERY

CALENDARIO

gennaio: 2019
L M M G V S D
« Lug    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  
Annunci